come aiutarci:






Conti intestati a ONLUS AMICI DEL GUATEMALA:
- C.C. Banca Etica IT39S0501802800000000107613 (per bonifici)
- Postale N°12582540 (per versamenti con bollettino postale)

venerdì 17 marzo 2017

Incontro con Ladio Veron del popolo Guaranì Kaiowá



Il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, Sezione di Antropologia, ospita Ladio Veron, rappresentante del popolo Guarani-Kaiowá.

I Guarani-Kaiowá vivono nello stato del Mato Grosso do Sul, alla frontiera del Brasile col Paraguay. Originariamente erano abitanti della foresta (kaiowá significa ‘popolo della foresta’), vivevano in essa e di essa. La loro sopravvivenza fisica e spirituale, la loro visione del mondo dipendono dalla relazione con le terre: lo spostamento in altri territori significa la loro distruzione culturale e fisica. Il progetto iniziato dai colonizzatori 500 anni or sono, negli ultimi tempi ha visto crearsi grandi unità agro-industriali a cui le terre indigene vengono concesse per lo sfruttamento, come se in esse non ci fosse la presenza di popoli nativi. Di fronte alla minaccia di estinzione totale, i Guarani-Kaiowá stanno chiedendo alla comunità internazionale di non permettere che questo genocidio si concretizzi.


L’ evento è organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze, l’Associazione ONLUS Amici del Guatemala, l’Associazione Il Cerchio e il Centro Studi e Iniziative America Latina.