come aiutarci:






Conti intestati a ONLUS AMICI DEL GUATEMALA:
- C.C. Banca Etica IT39S0501802800000000107613 (per bonifici)
- Postale N°12582540 (per versamenti con bollettino postale)

mercoledì 20 marzo 2013

AGGIORNAMENTI SUI PROGETTI gennaio 2013

I nostri aiuti ai vari progetti in Guatemala, ed in particolare dal 1998 a Dolores, hanno sempre riguardato questi 4 ambiti:
  1. educazione
  2. promozione della donna
  3. sanità
  4. settore agricolo (essendo la zona rurale è la maggiore fonte di sostentamento)
EDUCAZIONE
Il nostro impegno primario è per la scuola San Martin de Porres: PER la sua costruzione (1998) - PER il continuo suo mantenimento - PER il sostegno offerto ai suoi studenti con l’apporto delle borse di studio, promosse in Italia.
La BORSA DI STUDIO (clicca QUA per maggiori dettagli), soprattutto quella di CLASSE, che si è rivelata più funzionale ed utile, permette a molti ragazzi e ragazze senza possibilità economiche di ottenere un diploma ed eventualmente di accedere all’università
La scuola San Martin de Porres (durata triennale come tutte le scuole superiori delle Americhe) permette di ottenere il diploma in «Perito in Ecoturismo», offre la possibilità dell’accesso all’università ed il diploma in «tecnico di computer». Quest’ultimo ottenuto con un corso parallelo al cammino formativo intitolato appunto «Amici del Guatemala».
Il convitto interno alla scuola permette alloggio ad un massimo di 60 ragazzi che vivono in villaggi lontani, le ragazze invece sono ospitate presso famiglie di Dolores con cui è stata stipulata una convenzione. Negli ultimi mesi del 2012 è stato ristrutturato l’interno del dormitorio, grazie all’Associazione di Cagliari «Passi per il mondo». È diventato così uno spazio dignitoso e sano.
Mancano tuttora 5 bagni nuovi (1 per le donne e 4 per gli uomini), perché pochi ed insufficienti al fabbisogno quelli già presenti. Ogni bagno viene a costare 700 €. Chi vuol contribuire: offerta non meno di 20€.
Gli studenti iscritti nel 2013 (l’anno scolastico va da gennaio a novembre) sono in totale 91: 42 nuovi iscritti al primo anno, 20 studenti al secondo, 29 studenti al terzo.
(clicca QUA per maggiori aggiornamenti)


PROMOZIONE DELLA DONNA

Avviene a 2 livelli paralleli:

  1. Coscientizzazione, o formazione personale ai valori, ai diritti, all’educazione sociale femminile.
  2. Attività e progetti pratici quali orto, taglio e cucito (clicca QUA per maggiori dettagli), manualità culinaria: (fare piccoli oggetti decorativi e pratici con materiali vari e riciclati), panetteria (che prevede anche la costruzione del forno), pasticceria e cucina in generale.
I due livelli vanno sempre insieme perché è più semplice per le donne sia parlare e sfogarsi mentre lavorano insieme, sia talvolta per avere il permesso della famiglia (marito) a parteciparvi.
SALUTE

I progetti che riguardano la sanità sono suddivisi in 3 ambiti:

1.       Salute generale.Prevede:

  • costruzione di unità minime di salute (ambulatori) nei villaggi –solo nel 2012 ne abbiamo costruite 4.
  •  rifornimento continuo di tutte le unità minime di salute dei medicinali primari e indispensabili.
  • corso per promotori di salute di primo e di secondo livello (dicembre 2012 si sono diplomati 21 promotori di salute dei quali 5 si sono specializzati anche in agopuntura e già esercitano).
  • Aiuto ai promotori di salute grazie a un responsabile, preparato per questo, affinché i promotori svolgano bene la loro attività. Questo responsabile si chiama ECTOR che è regolarmente stipendiato in modo da poter essere sempre disponibile e quindi seguire con periodicità programmata tutti i villaggi, anche quelli più lontani.

2.       Dentistico

  • Sempre Ector, promotore di salute specializzato (il suo stipendio prevede anche questo settore), è a disposizione per un primo soccorso e un consiglio sull’igiene orale sia a Dolores che nei villaggi.

3.       Salute Umana Integrale

  • Sostegno psicologico per i danni conseguenti al periodo della guerra e del genocidio. Tre promotori specializzati in questo settore fanno periodici incontri in zone strategiche in modo da riunire più persone di più villaggi. Il tema di questo anno 2013 è il recupero della memoria storica (REMHI).
PROGETTO AGRICOLO
Il responsabile è EMILIO regolarmente stipendiato.
Sostegno economico e logistico al Corso Promotori Agricoli di Sviluppo Integrale organizzato dal vicariato di durata 2 anni, ha visto recentemente (gennaio 2013) diplomarsi 11 promotori agricoli dei nostri villaggi.

Progetti realizzati in alcuni villaggi

LAS BRISAS: 
  • Allevamento bovino. Dalla iniziale mandria di 15 capi, la cooperativa del villaggio, oltre ad aver esteso il terreno del pascolo, ha portato a 69 il numero dei bovini. Con beneficio di latte e carne per tutti. (clicca QUA per maggiori dettagli)
  • Coltivazione della canna da zucchero. Aiutammo la cooperativa ad acquistare il terreno e le sementi. Ora la produzione di zucchero è raddoppiata e anche la qualità.
SAN LUCAS. (clicca QUA per maggiori dettagli)
Progetto mucca gravida. Alla fine del 2012 tutte le 25 famiglie del villaggio che avevano ricevuto il contributo per comprare una mucca gravida, hanno restituito la metà dell’importo come da contratto iniziale! Quindi il progetto si ritiene finito e con gran successo in quanto continua splendidamente in forma autonoma. Si è innescato il processo riproduttivo degli animali, migliorando così l’alimentazione della famiglia, e l’economia della stessa con la vendita delle nuove bestie.

LIMONES.
Progetto mucca gravida Con i soldi restituiti da S.Lucas, vista l’ottima riuscita dell’iniziativa «una mucca gravida per famiglia», un gruppo di persone di questo villaggio ha chiesto la possibilità che lo stesso progetto potesse essere realizzato anche presso di loro. All’inizio del 2012, 29 famiglie hanno ricevuto il contributo per comprare le mucche, alcune delle quali si sono già riprodotte. Così il progetto si è ampliato. Adesso dovranno restituire la metà dell’importo e proseguire in maniera autonoma. Con i soldi che restituiranno inizierà lo stesso progetto attuato a Las Brisas coinvolgendo 11 famiglie già pronte!!!

XAAN. (clicca QUA per maggiori dettagli)
Allevamento suino. In questo villaggio abbiamo già finanziato la condotta dell’acqua (anno 2010). Ora un gruppo di donne (22) hanno deciso di allevare maiali, animale molto richiesto sul mercato. Opportunità che è stata data loro con il microcredito: ad ogni donna viene dato un prestito per l’acquisto degli animali, fondo che poi dovrà restituire completamente. Ogni donna gestisce 2-3 animali (totale 200€ a seconda della taglia). Chi volesse contribuire l’offerta è libera.

SACUL-ARRIBA e LOS ARROLLOS.
Coltivazione caffè. In questi due villaggi, di mezza collina, è stata sperimentata una ottima qualità di caffè. Sono coinvolte circa 25 persone in una cooperativa. Abbiamo già finanziato parte dell’iniziativa. Chi volesse partecipare all’acquisto degli strumenti per la raccolta e la conservazione del prodotto, è a offerta libera.

DIAMO LAVORO: la nostra Associazione per la realizzazione di questi progetti ha 3 persone regolarmente stipendiate con tanto di contributi:
1.       EMILIO responsabile dell’agricoltura
2.       ECTOR responsabile della salute
3.       JUANITO custode del centro poliformativo