come aiutarci:






Conti intestati a ONLUS AMICI DEL GUATEMALA:
- C.C. Banca Etica IT24X0501802800000011076130 (per bonifici)
- Postale N°12582540 (per versamenti con bollettino postale)

martedì 28 gennaio 2020

Viaggio in Guatemala Febbraio 2020


Dal 7 al 21 febbraio alcuni membri della nostra associazione sono stati in Guatemala, per verificare da vicino lo stato dei diversi progetti e per salutare i numerosi amici di Dolores e dintorni.

Abbiamo trascorso qualche giorno a Città del Guatemala con Padre Ottavio e lì abbiamo incontrato due straordinarie associazioni locali, Ceiba e Mojoca, che lavorano per allontanare i ragazzi di strada dalla violenza e ridare dignità e futuro alla loro vita.
Siamo stati nella colorata Flores, in mezzo allo splendido lago Petén Itza, per salutare il Vescovo Mario Fiandri che, come al solito, ci ha accolto con grande generosità e ha cucinato per noi dell'ottima pastasciutta.
Con lui e la sua inestimabile collaboratrice Xiomara abbiamo fatto il punto sulle attività del Collegio San Martin de Porres e sugli altri progetti che gestiamo a Dolores e dintorni con il supporto del Vicariato. A Flores abbiamo anche colto l'occasione per visitare un centro di recupero della fauna selvatica, che salva gli animali dal commercio illegale, li cura e se possibile li rimette in libertà.
A Santa Elena abbiamo incontrato Padre Paco,


responsabile del Centro Migranti che offre alloggio e qualche speranza alle carovane di migranti che dall'Honduras risalgono il centro America, diretti in Messico e poi negli USA. Un percorso doloroso e difficilissimo, mitigato dalla rete di solidarietà gestita dalla Chiesa Cattolica con il contributo dell'ONU e arricchita dal lavoro silenzioso di tantissimi volontari.
A Dolores abbiamo visitato il Collegio ed abbiamo conosciuto con grande piacere il nuovo parroco, Padre Oscar, che viene da El Salvador e ha già iniziato a lavorare attivamente per sostenere le diverse attività della parrocchia, che si è dichiarato subito disponibile ad appoggiare le nostre iniziative: siamo già entusiasti di lavorare insieme a lui! Abbiamo fatto una visita alla comunità di Las Brisas, che abbiamo sostenuto in questi anni e che sta cercando di riorganizzarsi dopo un periodo difficile, anche a causa della siccità che ha messo a rischio i raccolti. Del resto, lo spettacolo pietoso delle colline del Petén ormai del tutto prive di vegetazione a causa del totale disboscamento, ci ha davvero colpito al cuore.
Non poteva mancare una visita ai meravigliosi siti archeologici del Petén: le città maya di Uaxactùn e di Yaxha, ancora in larga parte nascoste dalla vegetazione, ci hanno accolto nella loro magia e la vista del tramonto sul lago di Yaxha, arrampicati su una piramide sepolta, rimarrà l'immagine forse più bella fra le tantissime che abbiamo riportato a casa.
In visita all'associazione CEIBA

In visita all'associazione MOJOCA